Da non perdere
Home » Turismo » Cosa visitare in Italia

Cosa visitare in Italia

Ogni paese ha una cultura propria che necessita di essere conosciuta, esplorata e immaginata; l’America ha le sue lunghe coste e le sculture famose, l’Australia, continente dei sogni, ha le sue lunghe e piacevoli praterie con canguri che saltellano in ogni angolo; la Cina offre una cultura sempre all’avanguardia, regole e storie antiche da rispettare, ma anche l’Italia ha il suo fascino e le sue bellezze da scoprire.

Viaggiare in Italia alla scoperta delle più belle attrazioni che ogni città offre, è sempre un’emozione unica da vivere fino in fondo. Ma quali sono le città da visitare assolutamente?

Vediamone alcune.

Le città Italiane

  • Roma, la capitale d’Italia. L’amore che tutto il mondo ha per Roma è illimitato; le più grandi attrazioni si trovano a Roma come il Colosseo, i Fori Romani, Piazza San Pietro, il Pantheon.

Il ColColosseo di Romaosseo era conosciuto come l’Anfiteatro Flavio, è il più grande anfiteatro del mondo capace di contenere da 50.000 a 75.000 spettatori; costruito tra il 70 e il 74 d.c. ed inaugurato intorno all’80 d.c ha visto il suo ultimo spettacolo nel 523 d.c. Nel 1980 è patrimonio dell’Unesco e nel 2007 è stata inserita come una delle Sette Meraviglie del Mondo; nel 2013 ha raggiunto circa 5.625.219 persone e si è classificato con il sito più visitato al mondo. La storia del Colosseo ha una sua vita, un suo percorso che è possibile conoscere documentandosi oppure visitandolo di persona.

Piazza san Pietro. Piazza antistante alla grande Basilica di San Pietro e si trova all’Interno dello Stato Vaticano, stato a se stante con una propria cultura e religione, riprogettata diverse volte da vari architetti per poi avere una forma definitiva intorno al 1657 dove Bernini disegnò e costruì il colonnato, decidendo anche di trasformare la piazza in forma ovale e con colonnati architravali. Tutto era stato progettato per scopi liturgiche in quanto essendo un posto sacro, doveva continuare ad essere tale. Non piò non essere visitata questa piazza dove il Papa ogni domenica recita il suo Angelus dalla finestra della sua camera.

Roma offre davvero molto a livello storico ed un salto nella capitale è obbligatorio per conoscere i nostri predecessori e la storia della nascita della nostra vita.

  • Venezia, la città dell’amore. Come Verona, la città di Romeo e Giulietta, anche Venezia è stata battezzata la città delle coppie innamorate e la città più bella del mondo; con le sue gondole romantiche e la sua piazza stupefacente, vi lascerà a bocca aperta e non per questo motivo anche lei fa parte del Patrimonio dell’Unesco. Conosciuta come la Serenissima, è stata per circa un millennio capitale della Repubblica Veneziana; oggi vanta una bellezza quasi fuori dal normale e meta di ogni turista al mondo.

VeneziaPiazza San Marco. Chi fa tappa a Venezia non può non visitare l’unica piazza e la più bella di Venezia, con la basilica affiancata dall’omonimo campanile; più avanti trovate la piazza Dei Leoncini dove due statue che rappresentano due leoni accovacciati, sovrastano la laguna. Venezia è da scoprire angolo dopo angolo.

« Tutto ciò che mi circonda è pieno di nobiltà, è l’opera grandiosa e veneranda di forze umane riunite, è un monumento maestoso non di solo principe, ma di tutto un popolo. »(Goethe, Viaggio in Italia, 1816)

  • Verona, la città col balcone più famosa al mondo. Anche Verona fa parte del Patrimonio dell’Unesco e non possiamo che confermare questa scelta. L’attrazione più conosciuta è l’Arena, anch’essa come il Colosseo è un anfiteatro romano; spesso ospita manifestazioni canore e concerti di noti cantanti italiani.

Come non si può visitare anche la storica casa di Giulietta? Palazzo storico che ha ospitato realmente i Capuleti e dove il balcone famoso dei due innamorati è preso d’assalto da coppie per foto romantiche ed indimenticabili.

  • Palermo, la città del sud Italia. Situata in Sicilia, Palermo è una città spettacolare. Anche lei ha una storia dietro che difficilmente può essere dimenticata. Le Piazze di Palermo sono bellissime e delle vecchie mura resta ben poco, ma restano in piedi Porta Felice che mostra l’ingresso dal lato del mare, Porta Nuova che per secoli è rimasta l’unico accesso a Palermo via Terra. I mercati fanno la storia della città e sono assolutamente da visitare: troverete pesce fresco, frutta di stagione e carne di tutti i tagli.
  • San Gimignano, il cuore della Toscana. Un borgo e non una città, San Gimignano rappresenta perfettamente la Toscana; passeggiando per questo borgo sembra di ritornare indietro di oltre duecento anni. Anch’essa rientra nel Patrimonio dell’Unesco e sono assolutamente da visitare la Loggia del Battistero, le Torri Ardinghelli; anche solo passeggiare per la città regala emozioni indescrivibili. La Toscana è stupenda, tutta da visitare non dimenticando l’indescrivibile Firenze.

Viaggiare in ItaliaFirenze, made in Italy, culla della cultura rinascimentale, offre delle visioni spettacolari in ogni angolo della città; basti pensare che i migliori autori e scrittori come Petrarca, Dante Alighieri, Leonardo Da Vinci, Michelangelo hanno alloggiato e sfruttato le potenzialità di questa città. La moda conosce bene il Palazzo Pitti, sede di numerose fiere ed eventi legati alla cultura e alla moda; il Duomo di Firenze con la sua cupola che offre un panorama da brividi, il Campanile di Giotto, il Ponte Vecchio con gli orafi ormai storici; anche le sole strade di Firenze rendono la passeggiata un vero e proprio percorso di vita.

Sono numerose le città Italiane da visitare, dalla Puglia e i famosi Trulli di Alberobello al Salento, con le spiagge bianche e l’acqua cristallina; la Calabria con le sue ricette uniche e spezie piccanti; la Sardegna, favola per ogni vacanziere e turista; la Valle D’Aosta, la Liguria ecc..

La cultura, la vita e la storia di ogni città rappresenta quello che una nazione dimostra, e l’Italia ne è la dimostrazione più che positiva.