Home » Sport » Lo sport fai da te: piccoli consigli su come iniziare

Lo sport fai da te: piccoli consigli su come iniziare

Molte persone non hanno, diciamo, il tempo di fare attività fisica in palestra, per questo motivo si autogestiscono creando a volte dei danni piuttosto che miglioramenti nella propria attività fisica. Ma quali sono le attività fisiche per poter iniziare a mettersi in forma dopo l’estate o le vacanze che ci hanno portati ad ingrassare qualche kg? Vediamole assieme.

Camminata

Ebbene sì, camminare a volte aiuta più che iniziare immediatamente a correre: chi non ha mai fatto attività fisica in vita sua non deve assolutamente inziare facendo lunghe corse altrimente rischia di danneggiare il proprio corpo :).

Iniziate con delle semplici camminate veloci, nel parco vicino casa o anche fuori città, munitevi di mp3 e applicazione che calcola km, calorie e tempistiche e iniziate! Le prime camminate potrebbero essere le più dure perchè il giorno dopo inizierete a sentire male alle ginocchia, alal schiena e dolori muscolari: tranquilli, è tutto normale. Ed è proprio per questo che non bisogna iniziare a correre perchè i dolori potrebbero essere maggiori.
Quindi, camminata veloce e via!

Esercizi in casa

Per chi non ha “tempo” nemmeno per la tradizionale camminata veloce, può utilizzare gli esercizi fai da te, fatti in casa; 15 minuti al giorno con cautela potrebbero aiutarti a non essere affaticato se decidi di fare le scale a lavoro :). Iniziate con piccoli esercizi addominali senza esageare, piccola corsetta sul posto e flessioni ( attenti a non esagerare!); il giorno dopo sarete comunque doloranti ma già dopo una settimana non sentirete più nulla.

Il nostro consiglio è quello di correre ed esercitarsi all’aria aperta e i polmoni vi ringrazieranno; seguite un’alimentazione sana ed equilibrata a base di verdure e frutta con giusta quantità di carboidrati e respirerete un’aria diversa ogni giorno!