Home » Alimentazione » La verdura di stagione in 12 mesi

La verdura di stagione in 12 mesi

Chi ama la verdura sa benissimo che nell’arco di tutto l’anno, 12 mesi, non tutte le verdure sono presenti e disponibili fresche al banco dei nostri amici ortofrutticoli; quindi come fare in questi casi? Non è pssibile mangiare la verdura di stagione? Non è del tutto esatto, molte donne hanno imparato ad usare il congelatore, avendo così sempre a disposizione la verdura che magari ad agosto non troviamo e che possiamo avere a gennaio.

Ma quali sono le verdure che sono presenti e disponibili nei 12 mesi dell’anno?

Le verdure in 12 mesi

Partiamo dal primo mese e cioè:

  • Gennaio. In questo mese freddo e di inizio nuovo anno, abbiamo bisogno di una carica in più ed ecco che sulle nostre tavole possiamo avere bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavoli, cicorie, cime di rapa, finocchi, patate, porri,radicchi, sedani, spinaci e zucche. Un bel mix di colore e vera verdura di stagione!
  • Febbraio. Si avvicina il carnevale anche se l’aria è ancora invernale ma la verdura non manca ed ecco cosa abbiamo: bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavoli, cicorie, cetrioli, cime di rapa, finocchi, patate, porri,radicchi, sedani, spinaci e zucche. Possiamo rinforzare gli antibatteri per la primavera!
  • Marzo. Mese dove la primavera inizia a farsi quasi vedere anche se poco; a tavola abbiamo: asparagi, bietole, broccoli, carciofi, carote, cavolfiori, cavoli, cicorie, cipolline, finocchi, insalate, patate, porri,radicchi, sedani e spinaci. Spariscono alcune ma appaiono altre!
  • Aprile. Il mese del sole, della luce e delle prime lunghe passeggiate; ma cosa abbiamo a tavola? Asparagi, bietole, carciofi, carote, cavolfiori, cavoli, cicorie, cipolle, cipolline, fave, finocchi, insalate, patate, porri, radicchi, ravanelli, rucola, sedani e spinaci. Si vedono colori!
  • Maggio. Il mese preferito da molti bambini perchè la scuola sta quasi svolgendo al termine, ma le verdure aumentano. Asparagi, bietole, carote, cavoli, cicorie, cipolle, cipolline, fagiolini, fave, finocchi, insalate, patate, piselli, pomodori, radicchi, ravanelli, rucola, sedani e spinaci.
  • Giugno. I primi bagni al mare e voglia di verdura fresca, magari cruda; bietole, carciofi, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cipolle, fagiolini, fave,  insalate, melanzane, peperoni, patate, piselli, pomodori, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, spinaci e zucchine.
  • Luglio. Mese caldo con poca voglia di cucinare ma tanta voglia di freschezza ed ecco che abbiamo bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cipolle, fagiolini, fave, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, zucchine. Un bel mix di verdura di stagione!
  • Agosto. Ultimo mese estivo per molti dove si rientra al lavoro e dove depurarsi dalle mangiate delle ferie è d’obbligo; cosa mangiare? bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, fagiolini, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porcini, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, zucchine e zucche.
  • Settembre. Il mese della scuola e della nutrizione anti gelo, ecco cosa troviamo: bietole, broccoli, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, fagiolini, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porri, porcini, radicchi, ravanelli, spinaci, sedani, zucchine e zucche.
  • Ottobre. Brrr! Con la pioggia e la caduta delle foglie ci si rattrista un pò ma i colori non ci portano via il sorriso. Mangiate bietole, broccoli, carote, cavoli, carciofi , cicorie, finocchi, insalate, melanzane, patate, peperoni, porri, porcini, radicchi, ravanelli, sedani, spinaci e zucche.
  • Novembre. Manca poco al natale (si pensa già già alle feste!) ed attrezziamoci per le abbuffate: bietole, broccoli, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cardi, finocchi, insalate, patate, porri, radicchi, sedani, spinaci e zucche; le verudre di stagione sono sempre une delizia.
  • Dicembre. Si prepara l’albero e il presepe ma non bisogna dimenticare la buona cucina; bietole, broccoli, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cime di rapa, cardi, finocchi, insalate, patate, porri, radicchi, sedani, spinaci e zucche.

Ora le donne sanno bene cosa comprare al banco del supermercato o dal proprio fruttivendolo, quindi occhio alle verdure non di stagione!